Storia dei Trulli

I Trulli sono delle costruzioni tipiche in pietra e dalla forma conica, della Puglia centro – meridionale.

Anticamente venivano costruiti dai contadini del posto come alloggi temporanei, a volte anche permanenti, nelle campagne come ricoveri per gli animali o per le attrezzature agricole.

I nostri contadini li edificavano sulla parte più rocciosa del terreno, ove non era possibile alcuna coltivazione e utilizzavano per gran parte le pietre ricavate dal terreno tipicamente calcareo e assemblate o a secco o con malta composta da terra rossa.

Le costruzioni hanno il tetto a cono e a volte a cupola, mura dotate di uno spessore tale da trattenere il calore in inverno e mantenere sempre una temperatura bassa in estate.

Il trullo veniva costruito già dai Messapi e dai Fenici intorno al 1200 a. C., mentre le costruzioni ancora esistenti nel nostro territorio risalgono al XVII secolo.

Tali monumenti sono stati dichiarati patrimonio mondiale dall’ UNESCO.